Vietti a Torino alla presentazione del suo libro su mafia, rapporti politica e giustizia

Vietti a Torino alla presentazione del suo libro su mafia, rapporti politica e giustizia

|

MAFIA: VIETTI, RATING ANTIMAFIA PUO' ESSERE STRUMENTO UTILE
(ANSA) - TORINO, 30 GEN -La lotta alla mafia rimane una
priorita, come abbiamo visto per tutta l'Italia, quindi tutti
gli strumenti utili a combatterla sono benvenuti. Ovviamente,
andra verificato nello specific: cosi il vicepresidente del
Csm Michele Vietti, a margine della presentazione del suo libro
'La politica dei giusti', commenta la proposta di istituire un
rating antimafia per le imprese avanzata da un esponente della
Confindustria. (ANSA).
DF
30-GEN-12 18:37

MAFIA: VIETTI, TUTTI STRUMENTI UTILI A COMBATTERLA SONO BENVENUTI =
(AGI) - Torino, 30 gen. - "Tutti gli strumenti utili a
combattere la mafia sono benvenuti, ovviamente andranno
verificati nello specifico". Cosi il vicepresidente del Csm,
Michele Vietti, oggi a Torino, a margine della presentazione
del libro 'La fatica dei giusti' ha risposto a proposito della
proposta d un rating antimafia. "La lotta contro la mafia - ha
aggiunto Vietti - rimane una priorita, come abbiamo visto non
soltanto per alcune aree del paese ma per tutta l'Italia.
Quindi tutti gli strumenti utili a combatterla sono benvenuti".
(AGI)
Chc/Stp
301845 GEN 12

Giustizia/Vietti:Rating? Benvenuto ogni strumento per combatterla
Andranno verificati nello specifico
Torino, 30 gen. (TMNews) - "Tutti gli strumenti per combattere la
mafia sono i benvenuti, ovviamente andranno verificati nello
specifico". Lo ha dichiarato Michele Vietti, vice presidente del
Csm, interpellato sull'ipotesi del rating antimafia, a margine
della presentazione del suo libro, 'La fatica dei giusti', presso
l'Unione industriale di Torino.
"La lotta alla mafia rimane una priorita', come abbiamo visto non
solo in alcune aree del paese" ha concluso Vietti.
Prs
301845 gen 12

GIUSTIZIA: VIETTI, CLIMA PIU' SERENO FAVORISCE SOLUZIONI =
(AGI) - Torino, 30 gen. - "Registro con soddisfazione che il
clima intorno al tema della giustizia e piu sereno e questo
puo favorire qualche soluzione anziche sterili
contrapposizioni, come purtroppo e accaduto in passato". E'
quanto ha affermato il vicepresidente del Csm, Michele Vietti,
a margine, questa sera, a Torino, della presentazione del libro
'La fatica dei giusti'.
Per Vietti, che ha premesso che "il sistema giudizio ha
tanti problemi", e necessario anzitutto "far uscire dal
processo il troppo contenzioso che noi nel nostro Paese
cerchiamo di infilarci sia nel civile che nel penale. Poi,
quello che resta nel processo va semplificato: per esempio
credo che tre gradi di giudizio per qualsiasi tipo di
controversia, indipendentemente dalla sua natura, non ce li
possiamo piu permettere". (AGI)
Chc/Chi
301858 GEN 12

GIUSTIZIA: VIETTI, CLIMA PIU' SERENO FAVORISCE SOLUZIONI (2)=
(AGI)-Torino, 30 gen - "Anche i magistrati - ha detto Vietti,
nel corso della presentazione del libro - devono rendersi conto
che il clima e cambiato. La psicosi di stare nel fortino
assediato deve attenuarsi". Ed ancora per il vicepresidente del
Csm: "Non bisogna abbassare la guardia ma non può più valere
l'alibi che visto che il nemico e alle porte non si tocca
niente. Una volta messo al riparo il potere giudiziario dal
rischio che sia sottoposto a uno o a entrambi gli altri poteri,
discutiamo la questione con serenità pensando alla giustizia -
ha concluso - soprattutto come un servizio da cui i cittadini
si attendono risposte rapide ed efficaci". (AGI)
Chc
302033 GEN 12

GIUSTIZIA: VIETTI, CLIMA PIU' SERENO FAVORISCE SOLUZIONI =
Torino, 30 gen. (Adnkronos) - "Registro con soddisfazione che il
clima intorno al tema della giustizia e piu sereno". Cosi il
vicepresidente del Csm, Michele Vietti, che a margine della
presentazione del suo libro 'La fatica dei giusti' aggiunge: "Questo
puo favorire qualche soluzione anziche sterili contrapposizioni come
purtroppo e accaduto in passato".
Secondo il vicepresidente del Csm, per migliorare il sistema
giustizia "bisogna innanzitutto far uscire dal processo il troppo
contenzioso che noi nel nostro Paese cerchiamo di infilarci, sia nel
civile sia nel penale. Poi -ha concluso- quello che resta nel processo
va semplificato, per esempio tre gradi di giudizio per qualsiasi tipo
di controversia, indipendentemente dalla sua natura, sono un lusso che
non ci possiamo piu permettere".
(Abr/Ope/Adnkronos)
30-GEN-12 18:56

GIUSTIZIA: VIETTI, CLIMA PIU' SERENO FAVORISCE SOLUZIONI (2) =
(Adnkronos) - Nel corso della presentazione del libro, Vietti e
tornato a sottolineare come il clima ora sia cambiato e questo
favorisca la possibilita di fare riforme.
"Anche i magistrati - ha sottolineato il vice presidente del Csm
- devono rendersi conto che il clima e cambiato. La psicosi di stare
nel fortino assediato deve attenuarsi. Non bisogna abbassare la
guardia ma non puo valere l'alibi che visto il nemico e alle porte
non si tocca niente".
"Una volta messo al riparo il potere giudiziario dal rischio che
sia sottoposto a uno o a entrambi gli altri poteri, la discussione va
affrontata con serenita - ha concluso - pensando alla giustizia come
un servizio ai cittadini".
(Abr/Ope/Adnkronos)
30-GEN-12 20:45

GIUSTIZIA: VIETTI, C'E' CLIMA PIë' SERENO
(ANSA) - TORINO, 30 GEN - Per il vicepresidente del Csm,
Michele Vietti,attorno al tema della giustizia il clima e
piu sereno. E questo puo favorire alcune soluzioni anziche
sterili contrapposizioni, come e accaduto in passat.
Vietti, oggi a Torino per la presentazione del suo libro 'La
fatica dei giusti', ha ribadito la necessita difare uscire
dal processo il troppo contenzioso che cerchiamo di infilare sia
nel civile sia nel penale. E - ha aggiunto - il processo va
semplificato: per esempio, tre gradi di giudizio per qualsiasi
tipo di controversia, indipendentemente dalla sua natura, e un
lusso che non ci possiamo permetter. (ANSA).
BOT
30-GEN-12 18:56

GIUSTIZIA: VIETTI, C'E' CLIMA PIU' SERENO (2)
(ANSA) - TORINO, 30 NOV -Anche i magistrati - ha aggiunto
Vietti, chiudendo l'incontro - devono rendersi conto che la
psicosi di stare nel fortino assediato deve attenuars.
Non bisogna abbassare la guardia - ha detto ancora il
vicepresidente del Csm - ma una volta messo al riparo il potere
giudiziario dal rischio che sia sottoposto a uno o entrambi gli
altri poteri, la discussione va affrontata con serenita e la
giustizia deve essere pensata sopratutto come un servizio per i
cittadini, che deve essere rapido ed efficac. (ANSA).
BOT
30-GEN-12 20:18

Giustizia/ Vietti: Clima cambiato, stop psicosi da fortino
Occorre cogliere sfida a riformismo
Torino, 30 gen. (TMNews) - "Ci sono ancora rigurgiti che tendono
a mettere in discussione alcuni principi fondamentali come quelli
dell'autonomia della magistratura, tuttavia anche i magistrati
devono rendersi conto che ora il clima è cambiato". Lo ha
dichiarato il vicepresidente del Csm, Michele Vietti,
intervenendo alla presentazione del suo libro 'La fatica dei
giusti, come la giustizia può funzionare'.
"La psicosi di stare nel fortino assediato deve attenuarsi" ha
detto Vietti riferendosi in particolare ai magistrati. "Non
bisogna abbassare la guardia, ma non può più valere l'alibi che,
visto che il nemico è alle porte, allora non si tocca niente".
A fronte di un clima politico mutato nei confronti della
giustizia "la sfida al riformismo, al cambiamento, alla
disponibilità a riflettere serenamente delle cose che non vanno
anche sul fronte dei magistrati, è ineludibile", ha evidenziato
il vicepresidente del Csm. "La discussione sulla giustizia va
affrontata con serenità come servizio ai cittadini. Il gioco - ha
concluso Vietti - si è aperto e bisogna che ne approfittiamo".
Prs/Sar
302022 gen 12

Categorie