Vietti all'inaugurazione dell'Anno giudiziario della Corte dei Conti su giustizia e politica, corruzione, prescrizione

Vietti all'inaugurazione dell'Anno giudiziario della Corte dei Conti su giustizia e politica, corruzione, prescrizione

|

DELL'UTRI: VIETTI, LIBERARSI DA RIFLESSI CONDIZIONATI =
(AGI) - Torino, 12 mar. - "In questo Paese purtroppo fatichiamo
tutti a liberarci dai riflessi condizionati che scattano quando
si verificano determinati episodi: non voglio contribuire a
questa cattiva abitudine". Lo ha detto il vicepresidente del
Csm, Michele Vietti, rispondendo ai giornalisti che, a margine
dell'inaugurazione dell'Anno giudiziario della Corte dei Conti
del Piemonte, gli chiedevano un commento alle reazioni
politiche seguite al caso Dell'Utri, in particolare alle
dichiarazioni di Angelino Alfano che ha parlato di "partito
della magistratura". (AGI)
To2/Bru
121239 MAR 12

GIUSTIZIA: VIETTI, LIBERIAMOCI DEI RIFLESSI CONDIZIONATI
(ANSA) - TORINO, 12 MAR -In questo Paese fatichiamo a
liberarci di riflessi condizionati che scattano quando si
verificano certi episod: il vicepresidente del Csm, Michele
Vietti, oggi a Torino, si e limitato a questa riflessione
rispondendo ai cronisti che gli chiedevano commenti sulle
reazioni dell'ex ministro Alfano, Silvio Berlusconi e tutta una
parte del mondo politico a proposito della vicenda giudiziaria
di Dell'Utri.
Se di nuovo clima di attacco alla magistratura si tratta una
cosa per Vietti e comunque certa:Non voglio contribuire a
questo clim, ha ribadito.
Sempre nei giorni scorsi a Torino, Vietti aveva parlato di
nuovo clima politic favorevole a una riforma condivisa
della giustizia. (ANSA).
BAN/CLD
12-MAR-12 12:41

MAFIA: VIETTI, POLEMICHE SU DELL'UTRI? CERTE REAZIONI CATTIVA ABITUDINE CUI NON CONTRIBUISCO =
Torino, 12 mar. (Adnkronos) - "In questo Paese purtroppo
fatichiamo tutti a liberarci dei riflessi condizionati che scattano
quando si verificano determinati episodi. Io non voglio contribuire a
questa cattiva abitudine". Con queste parole Michele Vietti, vice
presidente del Csm, a margine dell'inaugurazione dell'anno giudiziario
della Corte dei Conti piemontese, ha risposto ai giornalisti che gli
chiedevano un commento sulle polemiche politiche legate alla vicenda
Dell'Utri, in particolare alle parole di Angelino Alfano che aveva
parlato di un "partito della magistratura".
(Ssa/Ct/Adnkronos)
12-MAR-12 12:53

CORRUZIONE: VIETTI, FENOMENO PREOCCUPANTE, ITALIA IN DIFETTO
UREGNTE RIVEDERE TEMPI PRESCIZIONE E AUTORITA' DI CONTROLLO
(ANSA) - TORINO, 12 MAR -La corruzione desta assoluta
preoccupazione e su questo il nostro Paese e in difett. Il
vicepresidente del Csm, Michele Vitti, nella relazione
all'inaugurazione dell'anno giudiziario della Corte dei Conti a
Torino, riprendendo un passaggio del suo presidente Salvatore
Sfrecola, ha sottolineato un dato particolarmente allarmante: in
Italia attorno alla corruzione ruota un giro d'affari di 60
miliardi di euro, pari alla metadel valore che ha in tutta
Europa.
Si impongono, dunque, alcune urgenze:allungare i tempi di
prescrizione - ha detto Vietti - istituire un'Autorita
indipendente che abbia funzioni di prevenzione e di
monitoraggio, ridefinire i reati contro la Pubblica
Amministrazione e dei fondi ner.
Nel suo intervento, Vietti ha parlato anche della necessita
di rafforzare la collaborazione, gia peraltro esistente, tra
magistratura ordinaria e magistratura contabile. Troppo poche -
secondo Vietti - le denunce per i danni erariali e troppo
quelle che si vengono a sapere tramite gli organi di stamp.
(ANSA).
BAN
12-MAR-12 13:01

CORRUZIONE: VIETTI, FENOMENO PREOCCUPANTE, ITALIA IN DIFETTO (2)
(ANSA) - TORINO, 12 MAR - Il vicepresidente del Csm ha
ricordato l'urgenza di dareattuazione alla Convenzione di
Merid del 2003 con cui l'Onu impegno i Paesi membri a
combattere la corruzione a livello internazionale ed ha
auspicato di avviare in Italiaun percorso di unificazione
delle giurisdizioni, rivedendo i tradizionali confini tra
magistratura ordinaria, amministrativa e contabil.
Unarazionalizzazione dell'intero sistema nell' ottica di
fornire un servizio migliore ai cittadini. Una giustizia
efficiente - ha tra l'altro detto Vietti - e uno strumento
importante per la competitivita, la crescita dell'economi.
Anche questo porta con se la necessita di celebrare i
processi, garantendo tempi istruttori e dibattimentali adeguati,
in modo che siano tutelati gli interessi di tutte le parti:
dell'imputato di essere giudicato nel merito delle accuse,
dello Stato e  della parte offes.    (ANSA).
BAN
12-MAR-12 13:41

CORRUZIONE: VIETTI, URGENTE ATTUARE CONVENZIONE DI MERIDA =
(AGI) - Torino, 12 mar. - "E' assolutamente urgente che il
Parlamento provveda a dare attuazione alla Convenzione di
Merida". Lo ha affermato il vicepresidente del Csm Michele
Vietti, oggi a Torino per l'inaugurazione dell'Anno Giudiziario
della Corte dei Conti del Piemonte. "Il presidente Salvatore
Sfrecola - ha spiegato Vietti - ha detto che la corruzione e
un fenomeno che nel nostro Paese desta grave preoccupazione,
che il giro d'affari corruttivo ammonta a circa 60 miliardi, la
meta dell'intero suo valore europeo. Questo - ha aggiunto -
rende assolutamente urgente che il Parlamento provveda a dare
attuazione alla Convenzione di Merida, a istituire un'autorita
indipendente per il monitoraggio della corruzione, ad adeguare
le fattispecie di reato corruttivo e ad adeguare
conseguentemente i tempi della prescrizione, perche l'Europa
ci ha messo in mora su questo argomento. I dati illustrati dal
presidente - ha detto ancora Vietti - dimostrano che il
Piemonte non e esente da questo fenomeno, che non solo sottrae
fondi all'erario, ma soprattutto falsa la leale concorrenza nel
sistema delle imprese e quindi e una perturbazione del
mercato". (AGI)
To2/Chc
121316 MAR 12

CORRUZIONE: VIETTI, URGE ATTUAZIONE CONVENZIONE DI MERIDA E AUTORITA' INDIPENDENTE =
Torino, 12 mar. - (Adnkronos) - "La corruzione e un fenomeno
che nel nostro Paese desta grave preoccupazione, il giro d'affari
corruttivo ammonta a circa 60 miliardi, la meta dell'intero suo
valore europeo". Lo ha sottolineato il vicepresidente del Csm, Michele
Vietti, citando un passaggio della relazione di Salvatore Sfrecola,
presidente della Corte dei Conti piemontese, durante l'inaugurazione
dell'anno giudiziario 2012 oggi a Torino.
"Questo - ha spiegato Vietti - rende assolutamente urgente che
il Parlamento provveda a dare attuazione alla Convenzione di Merida, a
istituire un'autorita indipendente per il monitoraggio della
corruzione, ad adeguare le fattispecie di reato corruttivo e ad
adeguare conseguentemente i tempi della prescrizione, perche - ha
rilevato -l'Europa ci ha messo in mora su questo argomento".
Secondo Vietti i dati illustrati dal presidente Sfrecola
"dimostrano che il Piemonte non e esente da questo fenomeno che, non
solo sottrae fondi all'erario, ma soprattutto falsa la leale
concorrenza tra il sistema delle imprese e quindi - ha concluso - e
una perturbazione del mercato".
(Ssa/Ct/Adnkronos)
12-MAR-12 14:02

Categorie