Vietti a La7-omnibus su trasparenza dei partiti, corruzione, responsabilità dei magistrati, arresto magistrato Giusti

Vietti a La7-omnibus su trasparenza dei partiti, corruzione, responsabilità dei magistrati, arresto magistrato Giusti

|

LEGA: VIETTI, NON SI PARLI DI COMPLOTTI
LASCIAR LAVORARE MAGISTRATURA
(ANSA) - ROMA, 04 APR -Lasciamo alla magistratura fare il
suo corso, evitiamo di parlare di complotti e congiure perche
si tratta un ritornello ormai abusato e assolutamente
impropri. Lo ha detto il vice presidente del Csm Michele
Vietti, intervistato da Omnibus, a proposito delle inchieste sui
partiti, da ultima quella che ha investito la Lega. (ANSA)
FH
04-APR-12 08:27

LEGA: VIETTI, NON SI PARLI DI COMPLOTTI E CONGIURE =
'LE FORZE POLITICHE SI DIANO UNA REGOLATA, CON NORME CHE
ASSICURINO LA TRASPARENZA'
Roma, 4 apr. (Adnkronos) -Non tocca a me commentare le
inchieste sui partiti: lasciamo fare il suo corso alla magistratura,
rispettandone il lavoro. Evitiamo di parlare di complotti e congiure,
un ritornello ormai abusato e assolutamente impropri. Cosi il
vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, Michele
Vietti, ospite di 'Omnibus', su La7. Vietti sottolinea che e venuto
peroil momento che le forze politiche si diano una regolata, con
norme che assicurino la trasparenz.
(Gkd/Col/Adnkronos)
04-APR-12 08:37

LEGA: VIETTI, ORA ASSICURARE TRASPARENZA PARTITI
FORZE POLITICHE TROVINO CORAGGIO
(ANSA) - ROMA, 04 APR - E' un intero sistema andato in crsi:
oggi i partiti sono associazioni regolamentate dal punto di
vista privatistico, con scarsissimi obblighi di trasparenza e
possibilita di gestione patrimoniale e finanziaria
assolutamente discrezionale. E quindi credo sia venuto il
momento che le forze politiche abbiamo il coraggio di darsi una
regolata con norme che assicurino trasparenz. Lo ha detto il
vice presidente del Csm Michele Vietti a Omnibus, commentando le
inchieste sui partiti.(ANSA)
FH
04-APR-12 08:39

LEGA: VIETTI, NON SI PARLI DI COMPLOTTI =
(AGI) - Roma, 4 apr. - "Non si parli di complotti". Cosi il
vicepresidente del Csm, Michele Vietti, intervistato nel corso
della trasmissione Omnibus, ha risposto a una domanda
sull'inchiesta che ha coinvolto la Lega. "Lasciamo la
magistratura fare il suo corso - ha aggiunto - evitando di
parlare di complotti e di congiure perche si tratta di un
ritornello ormai abusato e assolutamente improprio". (AGI)
Oll/Mom
041048 APR 12

CORRUZIONE: VIETTI, DDL FERMO DA TEMPO, ORA SCATTO ORGOGLIO
(ANSA) - ROMA, 04 APR -Questo ddl e fermo da troppo
tempo. Le forze politiche sono chiamate a uno scatto di
orgogli. Intervistato da Omnibus, in onda su La7, il vice
presidente del Csm Michele Vietti, ha sollecitato la politica ad
approvare il ddl anti-corruzione.(ANSA)
FH
04-APR-12 09:01

CORRUZIONE: VIETTI, DDL FERMO DA TEMPO,ORA SCATTO ORGOGLIO (2)
(ANSA) - ROMA, 04 APR -La corruzione penalizza
fortemente il Paese e mina valori fondamental, come la
libera concorrenz, ha osservato Vietti, evidenziando
lstretto legam tra questo fenomeno,sintomo di un
malcostume che si annida in tutti i rapporti tra cittadini e
pubblica amministrazion, e l'economia del Paese.
Ma non e solo per questo che bisogna approvare il ddl
anti-corruzione:noi siamo inadempienti rispetto alla
Convenzione di Meride e alle procedure di infrazione che ci
vengono dall'Europa che ci dice che abbiamo tempi di
prescrizione tra i piu brev, ha aggiunto Vietti ricordando
che proprio per questo i processi per corruzione spesso
finiscono in fum.(ANSA)
FH
04-APR-12 09:53

GIUSTIZIA: VIETTI, AVANTI CON DDL ANTICORRUZIONE =
FERMO DA TEMPO, ORA SERVE SCATTO D'ORGOGLIO
Roma, 4 apr. (Adnkronos) -Questo ddl e fermo da troppo
tempo. Le forze politiche sono chiamate a uno scatto di orgoglio.
Abbiamo l'esigenza di mettere mano alla legge sulla corruzione che ci
vede maglia nera in Europa, perche la giustizia non e una variabile
dell'economia. Se la giustizia e incerta e inaffidabile, gli
investimenti prendono ad allontanars. Cosi il vicepresidente del
Consiglio superiore della magistratura, Michele Vietti, ospite di
'Omnibus', su La7, in merito al ddl anticorruzione.
La corruzione -rimarca Vietti- penalizza il Paese dal punto di
vista della sua immagine all'esterno e della sua trasparenza sul
mercato, e mina una libera concorrenz.
(Sin/Col/Adnkronos)
04-APR-12 09:18

CORRUZIONE: VIETTI, DDL FERMO DA TROPPO TEMPO =
(AGI) - Roma, 4 apr. - Il Disegno di legge anticorruzione "e
fermo da troppo tempo. Le forze politiche sono chiamate a uno
scatto di orgoglio". Lo ha detto il vicepresidente del Csm,
Michele Vietti, intervistato nel corso della trasmissione
Omnibus. (AGI)
Oll/Mom
041050 APR 12

RESPONSABILITA' TOGHE: VIETTI, IN NESSUN PAESE E' DIRETTA
(ANSA) - ROMA, 04 APR -In nessun Paese esiste la
responsabilita civile diretta del magistrat. Lo ha
evidenziato il vice presidente del Csm Michele Vietti,
intervistato da Omnibus, a proposito della riforma che vuole
introdurre l'emendamento Pini alla legge comunitaria.
Secondo Vietti si puo ragionare sulla semplificazione di
alcuni meccanismi della legge attuale, ma no sull'introduzione
della possibilita per la parte che si ritiene danneggiata di
agire direttamente nei confronti del magistrato; un intervento
che tra l'altroporterebbe alla moltiplicazione del
contenzios. (ANSA)
FH
04-APR-12 10:10

'NDRANGHETA: VIETTI, FORSE ABBIAMO SBAGLIATO SU GIUSTI =
(AGI) - Roma, 4 apr. - "Abbiamo sbagliato? Forse si' ma del
senno di poi sono piene le fosse". Cosi il vicepresidente del
Csm, intervistato da Omnibus, torna a parlare del caso del gip
di Palmi, Giancarlo Giusti, arrestato nei scorsi giorni
nell'ambito di un'inchiesta sulla 'ndrangheta.
Nello scorso novembre, il Csm lo aveva 'promosso con la
terza valutazione di professionalita.
"Giusti, a dicembre 2011 - ricorda Vietti -, quindi ben
prima di essere arrestato, fu sospeso dalle funzioni e dallo
stipendio. Quindi i rimedi disciplinari il Consiglio li ha
attivati e li ha attivati prontamente. Dopo di che c'e
l'episodio di valutazione di professionalita: effettivamente
il Consiglio, peraltro con una decisione presa a maggioranza,
quattro voti contrari e quattro astensioni, con un dibattito
anche molto ampio, diede una valutazione di professionalita
positiva". Il Csm, pero, sottolinea Vietti, "giudico allo
stato degli atti, fece una valutazione, come sempre succede,
basandosi sulla documentazione di cui disponeva, con opinioni
diverse perche il Consiglio e un organo collegiale basato su
un confronto dialettico". Il numero due di Palazzo dei
Marescialli ha, quindi, voluto dare atto alla commissione che
si occupa delle valutazioni professionali "di aver fatto un
lavoro accurato portando in Consiglio quasi tremila proposte
dall'inizio della consiliatura". (AGI)
Oll/Roc  (Segue)
041105 APR 12

'NDRANGHETA: VIETTI, FORSE ABBIAMO SBAGLIATO SU GIUSTI (2)=
(AGI) - Roma, 4 apr. - Tornando, quindi, al caso Giusti, Vietti
si chiede: "alla luce degli eventi successivi" la decisione
sulla valutazione di professionalita' "fu sbagliata? Si.
C'erano gli elementi per prendere una decisione diversa? Alcuni
consiglieri opinarono di si, altri di no. Dobbiamo, senza
recriminare sul passato - conclude Vietti - fare tesoro di
questa esperienza per un'autocritica che induca il Consiglio a
usare tutti gli strumenti per certificare la qualita del
magistrato, la sua correttezza professionale e anche la sua
deontologia". (AGI)
Oll/Roc
041107 APR 12

'NDRANGHETA: GIUDICE ARRESTATO; VIETTI, SU DI LUI SBAGLIAMMO
FACCIAMO TESORO DI QUESTA ESPERIENZA PER AUTOCRITICA
(ANSA) - ROMA, 4 APR - Alla luce degli eventi successiv
fusbagliat la decisione del Csm di promuovere Giancarlo
Giusti, il gip di Palmi arrestato la scorsa settimana
nell'ambito di un'inchiesta della Dda di Milano. Esenza
recriminare sul passato, dobbiamo fare tesoro di questa
esperienza per un'autocritica che induca il Consiglio a usare
tutti gli strumenti per certificare la qualita del magistrato,
la sua correttezza professionale e anche la sua deontologia". Lo
ha sostenuto il vice presidente del Csm Michele Vietti nel corso
di Omnibus, in onda su La7.
   Vietti ha comunque evidenziato chea dicembre 201, cioe
ben prim del suo arresto, il Csm aveva sospeso Giusti dalle
funzioni e dallo stipendio; quanto alla valutazione di
professionalita che si e conclusa con la promozione del
magistrato, ilConsiglio giudicò allo stato degli atti,
basandosi sulla documentazione di cui disponev, ha detto
ancora il vice presidente, evidenziando peraltro l'impegno della
commissione consiliare che istruisce le pratiche sulla
valutazione professionale,con quasi tremila proposte presentate
dall'inizio della consiliatura. (ANSA).
FH
04-APR-12 13:40

Categorie