Vietti a Lanzo Torinese alla presentazione del suo libro su geografia giudiziaria

Vietti a Lanzo Torinese alla presentazione del suo libro su geografia giudiziaria

|

GIUSTIZIA: VIETTI, CON RIFORMA TRIBUNALI MIGLIORA QUALITA'
(ANSA) - LANZO TORINESE (TORINO), 6 LUG - Per il
vicepresidente del Csm, Michele Vietti, la spending review nel
settore della giustizia "porterà una risposta di qualità
migliore per il cittadino". Lo ha detto in serata a margine del
presentazione del suo libro a Lanzo Torinese (Torino). (ANSA).
YS8-DF
06-LUG-12 19:45

GIUSTIZIA: VIETTI, CON RIFORMA TRIBUNALI MIGLIORA QUALITA' (2)
(ANSA) - LANZO TORINESE (TORINO), 6 LUG - "Mi pare improprio
- ha aggiunto Vietti - parlare di tagli sulla giustizia. Si
prevede la revisione delle circoscrizioni giudiziarie senza che
neppure un magistrato venga meno, nè venga meno neppure una
unità di personale amministrativo. Si tratta semplicemente di
redistribuire tali unità in modo più razionale sul
territorio".
Tutto questo, secondo il vicepresidente del Csm, non porterà
disagi ma miglioramenti. "Credo - ha argomentato - che queste
risorse umane e materiali, una volta spostate da uffici che, per
le loro dimensioni, non erano in grado di produrre efficienza a
uffici di dimensioni più importanti potranno garantire una
risposta di giustizia di qualità migliore per il cittadino".
(ANSA).
YS8-DF
06-LUG-12 20:07

SPENDING REVIEW:VIETTI,SPERO BENEFICI PER GIUSTIZIA PIEMONTE
(ANSA) - LANZO TORINESE (TORINO), 06 LUG - La
riorganizzazione della giustizia conseguente alla spending
review decisa dal Governo potrà portare benefici in Piemonte,
nonostante questa sia una delle regioni più penalizzate dalla
chiusura di uffici giudiziari. Lo sostiene Michele Vietti,
vicepresidente del Csm e conoscitore della realtà piemontese,
dove ha operato per decenni in qualità di avvocato.
"Il Piemonte - ha spiegato Vietti a margine della
presentazione del suo libro a Lanzo Torinese (Torino) - era una
delle regioni che avevano il maggior numero di microtribunali e
quindi inevitabilmente è tra quelle che pagano il contributo
più elevato. Non dimentichiamo, però, che la geografia
giudiziaria, in particolare in Piemonte, rispondeva a ragioni
storiche che risalivano addirittura agli stati pre-unitari e
quindi per noi al Regno di Sardegna".
Come per il resto del Paese, Vietti auspica "che anche per
il Piemonte questa operazione possa produrre un livello di
maggiore efficienza, tempestività e qualità del servizio".
(ANSA).
YS8-DF
06-LUG-12 20:08

Categorie