Il cordoglio di Vietti per la morte del magistrato Loris D'Ambrosio

Il cordoglio di Vietti per la morte del magistrato Loris D'Ambrosio

|

Il Vice Presidente del Csm Michele Vietti, a nome personale e dell’intero Consiglio Superiore della Magistratura, partecipa al lutto della famiglia e delle Istituzioni per la prematura e improvvisa scomparsa del dottor Loris D’Ambrosio, Consigliere giuridico del Presidente della Repubblica. “La perdita del dottor D’Ambrosio lascia un vuoto incolmabile – ha detto Vietti – sia per i rapporti umani che lo legavano a molti di noi, sia per la straordinaria professionalità che ci verrà a mancare”. Da sempre uomo delle istituzioni, ha rappresentato in particolare per il Csm un interlocutore attento, preparato ed equilibrato nel rapporto costante con la Presidenza della Repubblica. “Piangiamo – ha concluso Vietti – la scomparsa di un magistrato che ha illustrato l’intero Ordine, non solo con l’impegno giudiziario ma anche mettendo la sua eccezionale competenza al servizio dello Stato in modo sempre irreprensibile”.