LA STAMPA - Sulle candidature ora servono delle regole