Vietti sulla richiesta di un Plenum straordinario con il Capo dello Stato sulle carceri

Vietti sulla richiesta di un Plenum straordinario con il Capo dello Stato sulle carceri

|

CARCERI: DI ROSA (CSM) SOLLECITA PLENUM CON NAPOLITANO  =
(AGI) - Roma, 7 feb. - Una sollecitazione affinchè "venga fissata al
più presto la convocazione" del Plenum straordinario, già richiesto
nelle scorse settimane, alla presenza del Presidente della
Repubblica, Giorgio Napolitano, dedicato all'emergenza carceri. E'
quella espressa oggi dal togato di Unicos, Giovanna Di Rosa, durante
la riunione del Plenum del Csm. Di Rosa, ieri, era a San Vittore
assieme al Capo dello Stato: è stata proprio lei a chiedere che
Napolitano visitasse il penitenziario milanese. (AGI)
Oll (Segue)
071427 FEB 13

CARCERI: DI ROSA (CSM) SOLLECITA PLENUM CON NAPOLITANO (2)=
(AGI) - Roma, 7 feb. -"Quella struttura risale al 1879 - ha
spiegato Di Rosa - ha una capienza regolamentare, con i sei
raggi tutti aperti, di 600 detenuti, ed una capienza effettiva,
con due raggi chiusi di 1.700 detenuti. Il reparto visitato dal
Presidente contiene celle piccolissime (4 mq per 2 mq) dove
vivono sei detenuti. I letti impediscono che si aprano
finestre". Secondo il togato il Csm deve "approfittare di tutte
le occasioni possibili perchè questo drammatico tema, che
grava sulla responsabilità e sulle spalle di tutti i
magistrati, sia costantemente attenzionato e condiviso in tutte
le pratiche di nostra competenza, non solo con parole, ma con
fatti e decisioni". Alla sollecitazione avanzata da Di Rosa, si
è associato il laico di centrosinistra Gluauco Giostra, che ha
presieduto una Commissione mista dedicata proprio alle carceri.
"Ho già rappresentato al Capo dello Stato la richiesta - ha
replicato il vice presidente del Csm, Michele Vietti - mi è
stato risposto che la decisione sul Plenum ci sarebbe stata
dopo la visita a San Vittore. Sono in contatto con il Quirinale
per definire tempi e modi del Plenum straordinario". (AGI)
Oll/Msc
071427 FEB 13

CARCERI: FORSE PLENUM CSM CON CAPO STATO
A SOLLECITARLO DI ROSA CHE HA PROMOSSO VISITA IERI A S.VITTORE
(ANSA) - ROMA, 7 FEB - Dopo la visita del presidente
Napolitano a San Vittore potrebbe esserci un plenum
straordinario del Csm sulla questione penitenziaria con la
presenza dello stesso capo dello Stato. E' quanto auspicano a
Palazzo dei marescialli, dove oggi è stata Giovanna Di Rosa, lo
stesso consigliere che ha promosso l'iniziativa di ieri,a
chiedere che venga fissata "al più presto" la convocazione di
questo plenum. Sollecitazioni analoghe c'erano già state nei
mesi scorsi e oggi Vietti ha informato di averne parlato con il
capo dello Stato, con l'impegno a riaggiornarsi dopo
l'appuntamento di Milano. (ANSA).
FH
07-FEB-13 14:46

CARCERI: CSM, NUOVA RICHIESTA PLENUM STRAORDINARIO CON NAPOLITANO =
DI ROSA (UNICOST), SIA FISSATO AL PIU' PRESTO - VIETTI, IN
CONTATTO CON QUIRINALE
Roma, 7 feb. (Adnkronos) - Una nuova richiesta di un plenum
straordinario del Consiglio superiore della magistratura, alla
presenza del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, per
affrontare la drammatica emergenza delle carceri. A sollecitare
l'iniziativa è stata, in apertura della seduta del plenum di questa
mattina, la consigliera togata di Unicost, Giovanna di Rosa,
all'indomani della visita del capo dello Stato al penitenziario
milanese di San Vittore, che la stessa Di Rosa aveva promosso e alla
quale ha partecipato. "Questa importantissima occasione ci può
preparare per il plenum straordinario - ha detto - di cui confido e
chiedo venga fissata al più presto la convocazione".
Al suo appello si sono associati altri consiglieri, e il
vicepresidente Michele Vietti ha assicurato di "essere in contatto
con il Quirinale per definire tempi e modi" dell'iniziativa. La
proposta era stata già avanzata il 16 gennaio scorso. "Avevo già
rappresentato la richiesta al Capo dello Stato - ha detto Vietti - mi
era stato risposto che la decisione sarebbe stata presa dopo la visita
a San Vittore". (segue)
(Coc/Opr/Adnkronos)
07-FEB-13 15:07

CARCERI: CSM, NUOVA RICHIESTA PLENUM STRAORDINARIO CON NAPOLITANO (2)
(Adnkronos) - La consigliera Di Rosa ha ricordato la visita di
ieri del Capo dello Stato. Il carcere milanese "risale al 1879 e ha
una capienza regolamentare, con i 6 raggi tutti aperti, di 600
detenuti, ed effettiva, con due raggi chiusi, di 1700". Napolitano ha
visitato il 6° Reparto nel quale ci sono "celle piccolissime di 4x2
metri, con tre piani di letti a castello fino al soffitto, e con 6
detenuti per cella. I letti impediscono che si aprano le finestre.
Oltre ai letti non c'è spazio per muoversi, eppure i detenuti stanno
in cella quasi tutto il giorno".
"Ogni momento della visita è stata l'occasione per ribadire la
tragicità della situazione", ha sottolineato Di Rosa, che ha
espresso la convinzione che "il Consiglio possa approfittare di tutte
le occasioni possibili perchè questo drammatico tema, che grava sulla
responsabilità e sulle spalle di tutti i magistrati, sia
costantemente attenzionato e condiviso, in tutte le pratiche di nostra
competenza, con solo con parole ma con fatti e decisioni".
(Coc/Ct/Adnkronos)
07-FEB-13 15:28

Categorie