Vietti alla commemorazione di Aldo Moro su terrorismo e segreti di Stato

Vietti alla commemorazione di Aldo Moro su terrorismo e segreti di Stato

|

TERRORISMO: VIETTI (CSM),VIA SEGRETO DI STATO? OGGI NO POLEMICHE =
(AGI) - Roma, 9 mag. - Togliere il segreto di Stato? "Non è
una giornata di polemiche alle vittime del terrorismo va il
nostro riverente pensiero perché, anche grazie al loro
sacrificio, la Repubblica si è rafforzata". Ha risposto così
il vicepresidente del Csm alla domanda dei giornalisti mentre
rendeva omaggio sul luogo dove nel 1979 in data odierna fu
ritrovato il corpo di Aldo Moro.
Togliere il segreto di Stato dalle stragi, "è una
decisione che spetta al Governo della quale la Magistratura è
semplice destinataria - ha proseguito Vietti - E' interesse
dell'opinione pubblica e dei cittadini che si faccia massima
chiarezza perché, effettivamente, siamo già in ritardo".
(AGI)
St1/Msc/gim
090954 MAG 13

STRAGI: VIETTI, TOGLIERE SEGRETO STATO? FARE CHIAREZZA MA NO A POLEMICHE =
Roma, 9 mag. (Adnkronos) - "E' una decisione del governo, della
quale la magistratura è semplice destinataria. E' certo interesse dei
cittadini e dell'opinione pubblica che si faccia la massima chiarezza
perché siamo già in ritardo". Lo ha detto, in margine alla cerimonia
in ricordo di Aldo Moro in via Caetani, il vicepresidente del Csm,
Michele Vietti, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano se fosse
giusto togliere il segreto di Stato sulle stragi che hanno
insanguinato il paese negli anni passati.
"Non è comunque questo -ha aggiunto Vietti, riferendosi al
sacrificio dello statista Dc e della sua scorta, uccisi 35 anni fa
dalle Br- il giorno delle polemiche. Oggi è d'obbligo rivolgere un
riverente pensiero alle vittime perché anche grazie al loro
sacrificio la Repubblica si è rafforzata".
(Fer/Opr/Adnkronos)
09-MAG-13 11:00

Categorie