Vietti presenta il suo libro alla Fondazione Sicilia di Palermo su caso Cucchi, Ingroia, riforme della giustizia, prescrizione

Vietti presenta il suo libro alla Fondazione Sicilia di Palermo su caso Cucchi, Ingroia, riforme della giustizia, prescrizione

|

CASO CUCCHI: VIETTI, SOLIDARIETA', MA RESPONSABILITA' PENALI SONO ALTRO =
Palermo, 7 giu. - (Adnkronos) - "La solidarietà umana è una
cosa ma la responsabilità penale è un'altra questione...". Così il
vicepresidente del Csm Michele Vietti commenta a distanza quanto detto
ieri dal ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri che ha
espresso solidarietà a Ilaria Cucchi dopo la sentenza per la morte
del fratello Stefano Cucchi, quando quest'ultimo era in carcere.
(Ter/Zn/Adnkronos)
07-GIU-13 17:21

CUCCHI: VIETTI, SOLIDARIETA' UNA COSA E RESPONSABILITA' UN'ALTRA =
(AGI) - Palermo, 7 giu. - "La solidarietà umana è una cosa,
la responsabilità penale è un'altra". A dirlo il
vicepresidente del Csm, Michele Vietti, rispondendo ai
giornalisti a Palermo sulla solidarietà espressa dal ministro
della Giustizia Annamaria Cancellieri alla famiglia Cucchi.
(AGI)
Pa3/Rap/Mzu
071724 GIU 13

CUCCHI: VIETTI, DISTINGUERE SOLIDARIETA' DA RESPONSABILITA'
(ANSA) - PALERMO, 7 GIU - "Una cosa è la solidarietà
umana, un'altra è la responsabilità penale". Così il
vicepresidente del Csm, Michele Vietti, ha commentato la
solidarietà espressa ieri dal ministro della Giustizia, Anna
Maria Cancellieri alla sorella di Stefano Cucchi. Vietti è oggi
pomeriggio a Palermo per presentare il suo libro "Facciamo
giustizia". (ANSA).
Y7P-NU/GIU
07-GIU-13 17:28

INGROIA: VIETTI, SEGNALAZIONE DISCIPLINARE? NE PRENDO ATTO
(ANSA) - PALERMO, 7 GIU - "Ho visto che il procuratore di
Aosta ha fatto una segnalazione disciplinare per la presenza di
Ingroia a trasmissioni e manifestazioni politiche". Lo ha detto
Michele Vietti, vicepresidente del Csm, oggi a Palermo per
presentare il suo libro "Facciamo Giustizia".
"Io, essendo il presidente della sezione disciplinare - ha
spiegato -, ne prendo atto e non commento. Se e quando questa
cosa avrà un seguito la esamineremo e la valuteremo".
(ANSA).
Y7P-NU
07-GIU-13 17:28

INGROIA: DA AOSTA SEGNALAZIONE DISCIPLINARE, NO COMMENT DI VIETTI =
(AGI) - Palermo, 7 giu. - Il procuratore della Repubblica di
Aosta, Marilinda Mineccia, ha fatto al Csm una segnalazione
displinare per la presenza di Antonio Ingroia a manifestazioni
politiche e trasmissioni, e il vicepresidente del Csm, Michele
Vietti, rispondento ai giornalisti a Palermo afferma:
"Ovviamente io sono il presidente della sezione disciplinare,
ne prendo atto e non commento. Se e quando questo avrà un
seguito, la esamineremo e la valuteremo". (AGI)
Pa3/Rap/Mzu
071732 GIU 13

GIUSTIZIA: VIETTI, ILLECITO DISCIPLINARE PER INGROIA? ESAMINEREMO E VALUTEREMO =
DOPO SEGNALAZIONE PM AOSTA PER PM CHE HA PARTECIPATO A
MANIFESTAZIONI POLITICHE
Palermo, 7 giu. - (Adnkronos) - "Ho visto che il procuratore
capo di Aosta ha inviato una segnalazione per 'illecito disciplinare'
nei confronti di Antonio Ingroia. Io sono il presidente della sezione
disciplinare quindi l'unico a prenderne atto e a non commentare. Ma se
e quando questa cosa avrà un seguito la esamineremo e la valuteremo".
Il vicepresidente del Csm Michele Vietti, da Palermo, commenta la
decisione del procuratore di Aosta Marilinda Mineccia nei confronti
del pm Antono Ingroia che da maggio è in servizio nel capoluogo
valdostano, con riferimento all'attività politica svolta dal
magistrato.
La segnalazione è stata inoltrata al Csm, al ministro della
Giustizia e la procuratore generale della Corte di Cassazione. Nei
giorni scorsi Ingroia ha partecipato a diverse manifestazioni
politiche come leader di Azioni civile.
(Ter/Opr/Adnkronos)
07-GIU-13 17:33

GIUSTIZIA: VIETTI, RIFORMA E' PRIORITA' PER IL PAESE
 (ANSA) - PALERMO, 7 GIU - "La riforma della giustizia è tra
le priorità del Paese, non so se lo è per questo governo, ma
spero che non la si dimentichi". Lo ha detto Michele Vietti,
vicepresidente del Csm, a Palermo per presentare il suo libro
"Facciamo giustizia".
"La prescrizione è un elemento distorsivo - ha spiegato -
Non è possibile che lo Stato segnali un reato, lo persegua e
poi se me dimentichi dopo aver già iniziato l'azione penale".
(ANSA).
Y7P-NU/GIU
07-GIU-13 17:28

GIUSTIZIA: VIETTI, RIFORMA E' PRIORITA' MA NON SO SE DI QUESTO GOVERNO =
Palermo, 7 giu. - (Adnkronos) - "La riforma della giustizia è
una priorità. Non so se è tra le priorità di questo governo...". Lo
ha detto il vicepresidente del Csm Michele Vietti, a Palermo per
partecipare alla presentazione del suo libro intitolato 'Facciamo
giustizia'. "Io spero che non si dimentichi una riforma della
giustizia", ha detto ancora Vietti.
"Ancora oggi nel sistema giustizia ci sono tantissime cose che
non vanno -aggiunge Vietti parlando con i giornalisti a Palermo- è
una delle cause per cui il nostro governo non è competitivo nel
sistema globale. Ormai tutti gli indicatori sono concordi nel dire che
un sistema giuridico efficiente è un elemento di attrazione per
investimenti nel Paese, mentre una giustizia inefficiente allontana
gli investitori. La giustizia non è solo una questione che riguarda
gli addetti ai lavori ma tutti i cittadini. Tutti devono essere
preoccupati che la giustizia funzioni".
"Nel mio libro avanzo una serie di ricette che potrebbero, non
dico risolvere ma certo facilitare la fruizione del sistema
giudiziario da parte dei cittadini. Questa deve essere la nostra
preoccupazione: smettere di pensare alla giustizia come potere
permanentemente contrapposto ad altri poteri o che qualche volta vede
gli altri poteri in contrapposizione con se stesso. Invece la
giustizia -conclude Vietti- va pensata e concepita come un servizio,
un servizio efficiente a cui il cittadino chiede risposte tempestive".
(Ter/Opr/Adnkronos)
07-GIU-13 17:30

GIUSTIZIA: VIETTI, PRESCRIZIONE ELEMENTO DISTORSIVO DEI PROCESSI PENALI =
Palermo, 7 giu. - (Adnkronos) - "La prescrizione è certamente
un elemento distorsivo del funzionamento dei processi penali in questo
Paese. Perchè prescrizione vuol dire che lo Stato può dimenticarsi
di un reato perchè è passato troppo tempo. E' un pò paradossale che
questo possa avvenire dopo che lo stesso Stato ha già esercitato
l'azione penale". Lo ha detto il vicepresidente del Csm Michele
Vietti, a Palermo per presentare il suo libro 'Facciamo giustizia'.
"Credo che sarebbe ragionevole individuare un momento, che si
può decidere qual è e non necessariamente quello dell'esercizio
dell'azione penale in cui la prescrizione non corre più. Perchè
altrimenti il processo diventa un corsa ad ostacoli in cui vince chi
arriva ultimo -aggiunge Vietti-. Se io ottengo comunque un risultato
facendo passare molto tempo, la mia condotta processuale sarà
orientata a pratiche dilatorie".
(Ter/Opr/Adnkronos)
07-GIU-13 17:36

GIUSTIZIA: VIETTI, PRESCRIZIONE ELEMENTO DISTORSIVO DA RIVEDERE =
(AGI) - Palermo, 7 giu. - "Secondo me una riforma della
giustizia è tra le priorità del Paese, non so se lo è di
questo governo, ma spero che non la si dimentichi". Cosi il
vicepresidente del Csm, Michele Vietti, oggi a Palermo.
Tra le priorità  Vietti individua la necessità di mettere
mano alla prescrizione, un elemento "distorsivo del
funzionamento dei processi penali di questo Paese. Perchè la
prescrizione -prosegue- vuol dire che lo Stato può
dimenticarsi si un reato perchè è passato troppo tempo.
Altrimenti il processo diventa una corsa a ostacoli in cui
vince chi arriva ultimo". (AGI)
Pa3/Rap
071736 GIU 13

Categorie