Vietti a Ischia al convegno "Crisi ed insolvenza delle società private e pubbliche" su Ingroia, condono, depenalizzazione, geografia giudiziaria

Vietti a Ischia al convegno "Crisi ed insolvenza delle società private e pubbliche" su Ingroia, condono, depenalizzazione, geografia giudiziaria

|

Giustizia: Vietti, Ingroia lascia magistratura? Ce ne faremo una ragione =
(ASCA) - Roma, 14 giu - "Ingroia lascia la magistratura per
la politica? Ce ne faremo una ragione". E' il commento di
Michele Vietti, vicepresidente del Consiglio Superiore della
Magistratura, a margine del forum "Crisi ed insolvenza delle
società private e pubbliche" organizzato dall'Ordine dei
dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli,
guidato da Vincenzo Moretta.
com-brm/vlm
141607 GIU 13

GIUSTIZIA: VIETTI, INGROIA LASCIA? CE NE FAREMO UNA RAGIONE =
Roma, 14 giu. (Adnkronos) - "Ingroia lascia la magistratura per
la politica? Ce ne faremo una ragione". E' il commento di Michele
Vietti, vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, a
margine del forum "Crisi ed insolvenza delle società private e
pubbliche" organizzato dall'Ordine dei dottori commercialisti e degli
esperti contabili di Napoli.
(Red/Ct/Adnkronos)
14-GIU-13 16:15

Giustizia, Vietti su Ingroia: lascia magistratura per politica? Ce ne faremo una ragione
Il vicepresidente Csm ad Ischia per un convegno ha commentato così l'addio alla toga del leader di 'Rivoluzione Civile'
(ilVelino/AGV NEWS) Napoli, 14 GIU - "Ingroia lascia la magistratura per la politica? Ce ne faremo una ragione". E' il commento di Michele Vietti, vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, a margine del forum 'Crisi ed insolvenza delle societa' private e pubblichè organizzato dall'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli guidato da Vincenzo Moretta. fallimento e delle problematiche dell'azienda pubblica e possibile vie d'uscita da un eccessivo indebitamento il tema caldo del dibattito svolto all'Hotel 'Regina Isabella dell'Isola Verde.
(rep/cc)
162414 GIU 13

Ingroia/ Vietti: Lascia magistratura? Ce ne faremo una ragione
Viceprsidente Csm indifferente alla scelta dell'ex Procuratore
Roma, 14 giu. (TMNews) -  "Ingroia lascia la magistratura
per la politica? Ce ne faremo una ragione". E' il commento
di Michele Vietti, vicepresidente del Consiglio Superiore
della Magistratura, a margine del forum "Crisi ed insolvenza
delle società private e pubbliche" organizzato dall'Ordine
dei dottori commercialisti e degli esperti contabili
di Napoli guidato da Vincenzo Moretta.
Rcr/Com
141630 giu 13

INGROIA: VIETTI, LASCIA TOGA? CE NE FAREMO UNA RAGIONE
(ANSA) - ROMA, 14 GIU - "Ingroia lascia la magistratura per
la politica? Ce ne faremo una ragione". E' la battuta che il
vice presidente del Csm Michele Vietti, ha fatto a margine del
forum "Crisi ed insolvenza delle società private e pubbliche"
organizzato dall'Ordine dei dottori commercialisti e degli
esperti contabili di Napoli.(ANSA).
FH
14-GIU-13 18:39

++ INGROIA: VIETTI, NON CHIUDIAMO LA PORTA A NESSUNO ++
NE' IN ENTRATA NE' IN USCITA
(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 14 GIU - "La magistratura come
tutti gli altri ordini è fatta di persone che ci credono e vi
vogliono restare volontariamente; non chiudiamo la porta a
nessuno nè in entrata nè in uscita. Non faccio repliche e non
entro sul terreno della polemica". Lo ha affermato il vice
presidente del Csm, Michele Vietti, a proposito di Ingroia.
Y3W-TOR
14-GIU-13 17:27

ABUSIVISMO: VIETTI, NON SI POSSONO CHIEDERE SUPPLEMENTARI
(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 14 GIU - "Il nostro è un sistema
per cui, per arrivare ad una sentenza penale passata in
giudicato, ci vuole un tale sforzo e un tale tempo per cui credo
che nessuno possa più chiedere tempi supplementari". Lo ha
affermato Michele Vietti, vice presidente del Csm, in merito
all'azione posta in essere dalla magistratura del circondario di
Napoli e Salerno che da alcuni anni sta eseguendo le demolizioni
delle case abusive in seguito a sentenze penali passate in
giudicato.(ANSA).
Y3W-TOR
14-GIU-13 17:38

GIUSTIZIA: VIETTI, SERVE DRASTICA DEPENALIZZAZIONE
PER ABBATTERE CONTROVERSIE PATTEGGIAMENTO E RITI ALTERNATIVI
(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 14 GIU - "Troppo a lungo si è
pensato che i problemi potessero risolversi introducendo nuove
fattispecie di reato. Questo ha portato all'intasamento di
tribunali e carceri e, in alcuni casi, l'impossibilità di
applicare le sanzioni effettive in quelle situazioni che destano
allarme sociale". Lo ha detto Michele Vietti, vicepresidente
del Consiglio Superiore della Magistratura, intervenendo a
Ischia (Napoli) al forum 'Crisi ed insolvenza delle societa'
private e pubblichè organizzato dall'Ordine dei dottori
commercialisti e degli esperti contabili di Napoli
"Si proceda ad una drastica depenalizzazione, portando
fuori dal dibattimento un numero maggiore di controversie
tramite il patteggiamento e i riti alternativi. Inoltre - ha
continuato Vietti - sarebbe opportuno portare fuori dal processo
civile l'enorme mole di contenzioso che rende il nostro il paese
più litigioso d'Europa producendo un ingolfamento dei
tribunalì che è una delle cause che non assicurano risposte
immediate a quelle aziende che vorrebbero investire nel nostro
Paese e che non avrebbero una tempistica certa per il 'recupero
delle insolvenze.(ANSA).
Y3W-TOR
14-GIU-13 19:20

GIUSTIZIA: VIETTI, RIFORMA TRIBUNALI AVVIATA
'UTILIZZO STRUTTURE EDILIZIE PER MANTENIMENTO SERIE ATTIVITA
(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 14 GIU - "Non possiamo negare che
la riforma è già avviata, gli uffici sopprimendi non sono
stati più coperti nè nel ruolo dei magistrati nè nel ruolo
degli amministrativi, nè con con la nomina dei direttivi; sono
state già date disposizioni per la gestione dei fascicoli per
le udienze successive al 13 settembre prossimo e quindi non si
può immaginare di pensare di congelare la situazione e
ritornare allo status quo ante". Lo ha affermato ad Ischia
(Napoli) il vice presidente del CSM Michele Vietti rispondendo
alle domande dei giornalisti sulla possibilità o meno di
salvare la sezione distaccata di Ischia del Tribunale di Napoli.
"In quel caso - ha aggiunto Vietti - ci sarebbe anche un
problema di mancati risparmi e coperture finanziarie. Credo che
per quanto riguarda Ischia la legge offra una possibile via
d'uscita ed è quella che la norma prevede per l'utilizzo nei 5
anni successivi all'entrata in vigore della riforma, delle
strutture edilizie degli uffici sopprimendi dove d'intesa con il
presidente del tribunale e con l'autorizzazione del Ministero
possono rimanere una serie di attività: credo che questa sia
un'ipotesi che possa essere esploratà". (ANSA).
Y3W-TOR
14-GIU-13 20:08

Categorie