"Uno snello pensatoio sulla giustizia civile"

"Uno snello pensatoio sulla giustizia civile"

|

primo piano.jpg

In una lettera indirizzata al Direttore del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli, il Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura Michele Vietti avanza una proposta “nel segno della riscoperta di regole che divengono fattore di produzione e ragione di propulsione. Ma, soprattutto, che unisca alla previsione di astratte norme processuali le misure di accompagnamento gestionale della macchina che quelle norme è chiamata a far funzionare”: la creazione di un pensatoio per elaborare linee guida di riforme ampie ma sufficientemente praticabili.

Lettera al Direttore del Corriere della Sera.pdf (394,33 kb)

Categorie