Vietti a margine e in Plenum con il Guardasigilli Orlando su Procura di Milano, circolare sulle DDA, riforma della giustizia, intercettazioni, riforma del CSM

Vietti a margine e in Plenum con il Guardasigilli Orlando su Procura di Milano, circolare sulle DDA, riforma della giustizia, intercettazioni, riforma del CSM

|

== Procura Milano: Vietti, evitare delegittimazioni =
(AGI) - Roma, 14 mag. - "Di tutto ha bisogno il sistema
giudiziario, tranne che di delegittimazioni". Lo ha dichiarato
il vicepresidente del Csm, Michele Vietti, poco prima del
plenum con il guardasigilli Orlando, affrontando la questione
dello scontro alla Procura di Milano. "Il Csm se ne sta
occupando - ha aggiunto - quindi non entro nel merito, ma mi
auguro che le commissioni arrivino ad una conclusione
rapidissima dell'istruttoria e che si possa arrivare al plenum
con una decisione definitiva". (AGI)
Oll/Chi
141617 MAG 14

++ Scontro procura Milano:Vietti,evitare delegittimazioni ++
Csm concluda presto con decisione definitiva
(ANSA) - ROMA, 14 MAG - "Di tutto ha bisogno il sistema
giudiziario tranne che di delegittimazione". Così il
vicepresidente del Csm Michele Vietti auspica che le commissioni
competenti "concludano rapidissimamente" la loro istruttoria
sullo scontro alla procura di Milano, in modo che si possa
arrivare presto in plenum a una "conclusione definitiva".
FH
14-MAG-14 16:19

MILANO: VIETTI SU SCONTRO PROCURA, EVITARE DELEGITTIMAZIONI =
'AUSPICO RAPIDA CONCLUSIONE ISTRUTTORIA CSM'
Roma, 14 mag. - (Adnkronos) - "Di tutto ha bisogno il sistema
giudiziario tranne che di delegittimazioni". Lo ha detto, riferendosi
agli scontri in atto alla Procura di Milano, il vicepresidente del
Consiglio superiore della magistratura, Michele Vietti, prima del
plenum al quale partecipa questo pomeriggio il ministro della
Giustizia Andrea Orlando. "Il Csm se ne sta occupando e quindi non
posso entrare nel merito" ha sottolineato Vietti, che ha espresso
l'auspicio "che le commissioni concludano rapidamente l'attività
istruttoria e che si arrivi in plenum con una decisione definitiva".
(Coc/Zn/Adnkronos)
14-MAG-14 16:27

Mafia: Vietti, con circolare no 'attentato' a pool Palermo =
(AGI) - Roma, 14 mag. - "La settima commissione ha già
chiarito: non c'è nessun 'attentato' all'operatività dei pool
antimafia, tantomeno a quello di Palermo". Così il
vicepresidente del Csm, Michele Vietti, torna a parlare,
interpellato a margine del plenum, della circolare emessa dal
Csm nello scorso marzo, riguardante l'assegnazione dei
fascicoli sull'Antimafia. (AGI)
Oll/Chi
141619 MAG 14

MAFIA: VIETTI, DA CIRCOLARE CSM NO 'ATTENTATO' A POOL PALERMO =
Roma, 14 mag. - (Adnkronos) - "La settima Commissione ha già
chiarito che nella circolare del Csm non c'è alcun attentato
all'operatività del pool di Palermo". A ribadirlo è stato il
vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, Michele
Vietti, rispondendo ai cronisti prima del plenum con il ministro della
Giustizia Andrea Orlando.
(Coc/Col/Adnkronos)
14-MAG-14 16:30

Mafia: Vietti, da Csm nessun attentato a pool Palermo
(ANSA) - ROMA, 14 MAG - "Non c'è nessun attentato al pool
antimafia di Palermo": così il vicepresidente del Csm, Michele
Vietti, risponde alle domande dei giornalisti a proposito di una
recente circolare del Csm che è intervenuta sulla organizzazione
delle direzioni distrettuali antimafia e sulla quale sono state
sollevate polemiche da parte di alcuni esponenti della Procura
di Palermo. (ANSA).
FH/SIG
14-MAG-14 16:32

Giustizia: Vietti, priorità restano processi troppo lunghi
E tra i nodi centrali c'è anche la prescrizione
(ANSA) - ROMA, 14 MAG - "La priorità della giustizia resta
purtroppo sempre l'eccessiva durata dei processi. Noi
continuiamo ad essere condannati dall'Europa per la loro
irragionevole durata". Lo dice il vicepresidente del Csm,
Michele Vietti, poco prima del Plenum durante il quale si
parlerà appunto delle priorità della giustizia con il nuovo
guardasigilli Andrea Orlando. Tra le soluzioni centrali del
problema, spiega Vietti, c'è quella di "portare fuori dal
processo almeno una parte dell'enorme contenzioso del Paese".
Vietti sottolinea come importante sia anche il problema della
prescrizione, ricordando che l'Italia è "l'unico Paese in cui la
prescrizione continua a correre anche quando è intervenuta una
condanna". (ANSA).
FH/SIG
14-MAG-14 16:36

Expo, Vietti: Csm si occupa di Procura Milano, rapida decisione
Abbiamo bisogno di tutto tranne che di delegittimazioni
Roma, 14 mag. (TMNews) - "Il Csm se ne sta occupando quindi non
posso entrare nel merito: mi auguro che le commissioni concludano
rapidamente l'attività istruttoria e si arrivi in plenum con una
decisione definitiva". Lo ha detto il vicepresidente del
Consiglio superiore della magistratura, Michele Vietti, a margine
del plenum del Csm sui problemi alla Procura di Milano sulle
indagini sull'Expo.
"Di tutto ha bisogno il sistema tranne che di delegittimazioni",
ha concluso Vietti.
Sav/Sar
141645 mag 14

++ Intercettazioni: Vietti, nodo irrisolto, intervenire ++
(ANSA) - ROMA, 14 MAY - "In questi giorni si stanno riversano
sui giornali pagine di conversazioni intercettate, in cui non
tutto è rilevante per l'indagine e, viceversa qualcosa attenta
ala riservatezza delle persone". Così il vice presidente del
Csm, Michele Vietti, sottolinea la necessità di intervenire
sulle intercettazioni, un nodo "irrisolto". (ANSA).
FH
14-MAG-14 16:56

Intercettazioni: Vietti, problema ancora irrisolto =
(AGI) - Roma, 14 mag. - La riforma delle intercettazioni è
"un'esigenza certamente ancora attuale". Lo ha detto il
vicepresidente del Csm Michele Vietti, durante il plenum con il
Guardasigilli Andrea Orlando. "Le legislature passano - ha
osservato Vietti - ma il problema resta irrisolto". Il
vicepresidente del Csm ha anche rilevato che "si stanno in
questi giorni riversando di nuovo sui giornali paginate di
conversazioni intercettate, in cui non tutto è rilevante per
l'indagine e, viceversa, qualcosa attenta alla riservatezza
delle persone". (AGI)
Oll
141708 MAG 14

INTERCETTAZIONI: VIETTI, PROBLEMA IRRISOLTO, NECESSARIA RIFORMA =
Roma, 14 mag. (Adnkronos) - "Le legislature passano ma il
problema resta irrisolto". Lo ha detto, riferendosi al tema delle
intercettazioni, il vicepresidente del Consiglio superiore della
magistratura, Michele Vietti, in apertura del plenum al quale
partecipa il ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Vietti ha fatto
riferimento alla cronaca degli ultimi giorni: "si stanno riversando di
nuovo sui giornali paginate di conversazioni intercettate, di cui non
tutto è rilevante per l'indagine e, viceversa qualcosa attenta alla
riservatezza delle persone".
La riforma del sistema delle intercettazioni, ha sottolineato il
vicepresidente del Csm, è "un'esigenza certamente ancora attuale, se
si tiene conto degli interessi in gioco, che annoverano diritti
fondamentali della persona, il diritto di cronaca ed esigenze
investigative insopprimibili" .
(Sin/Zn/Adnkronos)
14-MAG-14 17:24

Vietti: riforma intercettazioni esigenza ancora attuale
"Le legislature passano ma il problema resta irrisolto"
Roma, 14 mag. (TMNews) - La riforma delle intercettazioni
telefoniche "è una esigenza certamente ancora attuale, se si
tiene conto dell'importanza degli interessi in gioco che
annoverano diritti fondamentali della persona, il diritto di
cronaca ed esigenze investigative insopprimibili". Lo ha detto il
vicepresidente del Csm, Michele Vietti, nel suo discorso che oggi
ha aperto il plenum con il ministro della Giustizia Andrea
Orlando.
"Si stanno in questi giorni - ha continuato Vietti - riversando
di nuovo sui giornali paginate di conversazioni intercettate in
cui non tutto è rilevante per l'indagine e, viceversa, qualcosa
attenta alla riservatezza delle persone. Le legislature passano
ma il problema resta irrisolto", ha concluso Vietti.
Sav/Ral
141758 mag 14

Csm: Vietti, serve riforma, possibile in tempi brevi =
(AGI) - Roma, 14 mag. - Sì a una riforma del Csm che,
"aumentando il numero dei consiglieri, separi il giudice
disciplinare dalle competenze gestionali di carattere
amministrativo e che selezioni diversamente i togati attraverso
una nuova legge elettorale". Questa riforma porterebbe un
"beneficio all'efficienza del sistema, nel rispetto delle
prerogative del governo autonomo". Lo ha detto il
vicepresidente del Csm, Michele Vietti, nel corso del plenum
con il ministro Orlando. "Esiste una proposta che il suo
predecessore si accingeva a portare in Consiglio dei Ministri -
ha detto Vietti rivolgendosi a Orlando - che potrebbe essere
utilmente recuperata e anche in tempi brevi". (AGI)
Oll
141659 MAG 14

++ Csm: Vietti, serve riforma e nuova legge elettorale ++
(ANSA) - ROMA, 14 MAY - Serve una riforma del Csm e una nuova
legge elettorale per l'organo di autogoverno dei giudici. A
sostenerlo è il vice presidente del Csm, Michele Vietti, nel
plenum con il ministro della Giustizia. (ANSA).
FH
14-MAG-14 17:02

Csm: Vietti, serve riforma e nuova legge elettorale (2)
(ANSA) - ROMA, 14 MAG - "Una riforma del Csm che, aumentando
il numero dei consiglieri, separi il giudice disciplinare dalle
competenze gestionali di carattere amministrativo e che
selezioni diversamente i togati attraverso una nuova legge
elettorale - ha detto Vietti - porterebbe un beneficio
all'efficienza del sistema, nel rispetto delle prerogative del
governo autonomo". (ANSA).
FH
14-MAG-14 17:12

CSM: VIETTI, RIFORMA NECESSARIA E POSSIBILE IN TEMPI BREVI =
INTERVENIRE SU NUMERO CONSIGLIERI E SISTEMA ELETTORALE
Roma, 14 mag. (Adnkronos)- C'è la necessità di una "riforma
del Csm" che "porterebbe un beneficio all'efficienza del sistema, nel
rispetto delle prerogative del governo autonomo". A sollecitare un
intervento che riguardi innanzitutto "il numero dei consiglieri" e
"l'attuale sistema elettorale" è il vicepresidente del Consiglio
superiore della magistratura, Michele Vietti, nel suo intervento in
apertura del plenum al quale partecipa il ministro della Giustizia,
Andrea Orlando. Su questo , ha ricordato Vietti, " esiste una
proposta" dell'ex guardasigilli Annamaria Cancellieri "che potrebbe
essere utilmente recuperata e anche in tempi brevi".
(Coc/Zn/Adnkronos)
14-MAG-14 17:21

Giustizia: Vietti, priorità prescrizione e tempi processi =
(AGI) - Roma, 14 mag. - Le "priorità" da affrontare in materia
di giustizia sono la "riforma della prescrizione" e interventi
per "ridurre i tempi dei processi". Questa la linea tracciata
dal vicepresidente del Csm, Michele Vietti, nel corso del
plenum con il ministro Orlando. Il "meccanismo della
prescrizione - ha detto Vietti - va rivisto per evitare che
l'esercizio dell'azione penale, teoricamente obbligatorio, sia
beffato da strategie processuali dilatorie". (AGI)
Oll
141751 MAG 14

GIUSTIZIA: VIETTI, PRIORITA' INTERVENIRE SU PRESCRIZIONE E TEMPI PROCESSI =
Roma, 14 mag. (Adnkronos)- La riforma della prescrizione e gli
interventi per ridurre la durata dei processi e il contenzioso sono le
"priorità" in materia di giustizia. A indicarle il vicepresidente del
Consiglio superiore della magistratura nel suo intervento al plenum al
quale partecipa il ministro della Giustizia, Andrea Orlando . "E'
assolutamente prioritario rivedere il meccanismo della prescrizione -
sottolinea Vietti - per evitare che l'esercizio dell'azione penale,
teoricamente obbligatorio, sia beffato da strategie processuali
dilatorie".
Quanto alla durata dei processi, Vietti lamenta che "dal 1995 a
oggi si contano almeno 15 riforme del processo civile senza che si sia
mai riusciti ad abbattere i tempi". Per il vicepresidente del Csm
"occorre mettere in discussione la lettura tribunale-centrica
dell'art. 24 della Costituzione, secondo cui lo sbocco ineluttabile
per ogni controversia è il processo attraverso almeno tre gradi di
giudizio".
Vietti invita poi a pensare a "una riduzione del numero delle
controversie che quotidianamente si riversano nei tribunali" e
definisce una "assoluta necessità per deflazionare la domanda di
giustizia" il ricorso a "sistemi alternativi di risoluzione".
(Coc/Col/Adnkronos)
14-MAG-14 18:09

Berlusconi: Vietti, attacchi a MD? Boutade non si commenta =
(AGI) - Roma, 14 mag. - "Le boutade non si commentano, si
sorride". Così il vicepresidente del Csm Michele Vietti,
risponde ai cronisti che, al termine del Plenum, gli chiedono
un commento sulle dichiarazioni del leader di Forza Italia
Silvio Berlusconi, secondo cui Magistratura Democratica, nel
1989, si "fece regalare un proprio corpo di polizia, la Polizia
giudiziaria" (AGI)
Oll/Cog
142002 MAG 14

Vietti, Berlusconi su Md? Boutade non si commentano
(v. 'Berlusconi, Md ha corpo polizia che...', delle 18:58)
(ANSA) - ROMA, 14 MAG -  "Le boutade non si commentano, si
sorride". Così il vicepresidente del Csm, Michele Vietti,
risponde a chi gli chiede di commentare l'attacco di oggi si
Silvio Berlusconi a Magistratura democratica. (ANSA).
FH/SIG
14-MAG-14 20:10

BERLUSCONI: VIETTI, ACCUSE A MD? LE BOUTADE NON SI COMMENTANO =
Roma, 14 mag. - (Adnkronos) - "Le boutade non si commentano, si
sorride". Così il vicepresidente del Consiglio superiore della
magistratura, Michele Vietti, risponde ai cronisti che gli chiedono un
commento alle dichiarazioni di Silvio Berlusconi, secondo il quale
Magistratura democratica nel 1989 si sarebbe fatta "regalare" la
polizia giudiziaria.
(Coc/Col/Adnkronos)
14-MAG-14 20:10

Categorie