Vietti a Venezia sulla vicenda della Procura di Milano

Vietti a Venezia sulla vicenda della Procura di Milano

|

Scontro Procura Milano: Vietti, necessaria celerità
(ANSA) - VENEZIA, 16 MAG - "Ravviso un'esigenza di celerità
perché un ufficio importante come la Procura di Milano non può
essere tenuto appeso". Lo ha detto il vice presidente del Csm
Michele Vietti, oggi a Venezia, sottolineando che la velocità è
necessaria "in particolare in un momento in cui Milano ha la
responsabilità di inchieste molto importanti". (ANSA).
BCN/BRO
16-MAG-14 12:28

Scontro Procura Milano: Vietti, necessaria celerità (2)
(ANSA) - VENEZIA, 16 MAG - "Mi auguro che le commissioni
competenti del Csm - ha aggiunto Vietti - esauriscano
rapidamente tutte le loro attività istruttorie e formulino in
tempi rapidissimi una proposta da portare al plenum, ovviamente
lasciando la libertà del Consiglio di assumere tutte le
determinazioni che riterrà opportune". Vietti, che è a Venezia
in visita agli uffici giudiziari e che sta incontrando a porte
chiuse i vertici della Corte d'appello, del Tribunale e delle
relative Procure, su un'archiviazione della querelle in corso a
Milano, ha concluso dicendo che "ritengo che questo lo vedremo
dopo che le commissioni avranno fatto le loro proposte".
"Proposte - ha concluso - che andranno al plenum dove ci sarà un
dibattito e lo stesso plenum deciderà". (ANSA).
BCN/BRO
16-MAG-14 12:31

Procura Milano: Vietti, commissioni lavorino in fretta =
(AGI) - Venezia, 16 mag. - "Ravviso un'esigenza di celerità,
perché un ufficio importante come la Procura di Milano non
può essere tenuto appeso in un momento in cui Milano ha la
responsabilità di inchieste molto importanti". Così, sullo
scontro in corso alla Procura di Milano, il vicepresidente del
Csm Michele Vietti, oggi in visita a Venezia. Vietti si
riferisce alle attività istruttorie delle commissioni del Csm
in vista della riunione del plemum. (AGI)
Red/Crc
161335 MAG 14

Categorie