CSM e Fondazione Falcone: un seminario sulla Convenzione ONU contro il crimine organizzato transnazionale

CSM e Fondazione Falcone: un seminario sulla Convenzione ONU contro il crimine organizzato transnazionale

|

Martedì 10 giugno, alle ore 10, in Sala Conferenze del Consiglio Superiore della Magistratura, si svolgerà il seminario “La Convenzione di Palermo e la lotta al crimine organizzato nell’attuale panorama internazionale. Il ruolo dell’Italia: riflessioni e aspettative”, promosso dalla Fondazione Falcone in collaborazione con il CSM.
Introducono i lavori Michele Vietti, Vice Presidente del CSM, Maria Falcone, Presidente della Fondazione Giovanni e Francesca Falcone, Pietro Grasso, Presidente del Senato, e gli interventi di Giovanni Brauzzi, Ministro Plenipotenziario in rappresentanza del Ministro degli affari esteri, e di Andrea Orlando, Ministro della giustizia.
A seguire la tavola rotonda, moderata da Antonio Mura, Capo dipartimento degli affari di giustizia del ministero di via Arenula, con Franco Roberti, Procuratore nazionale antimafia; Giuseppe Pignatone, Procuratore della Repubblica di Roma; Giovanni Salvi, Procuratore della Repubblica di Catania; Filippo Formica, Rappresentante d’Italia presso le organizzazioni internazionali a Vienna; Franco Lo Voi, Membro nazionale di Eurojust; William Nardini, magistrato di collegamento presso l’ambasciata degli Stati Uniti d’America a Roma.
Il seminario rientra nelle iniziative italiane preparatorie della 7° Conferenza ONU degli Stati Parte della “Convenzione di Palermo”, che si terrà a Vienna dal 6 al 10 Ottobre 2014.

L’ingresso al seminario è consentito solo con accredito. Si prega di inviare una e-mail entro e non oltre le ore 18 del 9 giugno 2014 con le proprie generalità, il numero di tessera professionale e la testata agli indirizzi:
stampa@fondazionefalcone.it - accreditistampa@cosmag.it