Vietti al Quirinale su indipendenza magistratura e responsabilità dei magistrati

Vietti al Quirinale su indipendenza magistratura e responsabilità dei magistrati

|

Giustizia:Vietti, ruolo nevralgico, serve autonomia
(ANSA) - ROMA, 11 GIU - "Il ruolo della giurisdizione è
senz'altro nevralgico: vana sarebbe la proclamazione di diritti
e libertà ove non fosse assicurata la loro effettiva attuazione
e questa condizione non potrebbe realizzarsi qualora non fossero
sufficientemente garantite l'autonomia e l'indipendenza del
potere giudiziario". Lo ha detto il vice presidente del Csm
Michele Vietti, in un discorso al Quirinale in occasione
dell'assemblea generale della Rete Europea dei consigli di
giustizia.(ANSA).
FN/BRO
11-GIU-14 18:43

*Vietti: contrario a responsabilità civile dei magistrati
Rischia di moltiplicare processi nei processi
Roma, 11 giu. (TMNews) - "Mi auguro che si realizzi quanto detto
dal presidente del Consiglio" e cioè che al Senato l'emendamento
verrà superato. "Ho massimo rispetto per il Parlamento ma non
condivido quell'emendamento che prevede la responsabilità civile
e diretta del magistrato". È il giudizio del vicepresidente del
Csm, Michele Vietti, a margine della cerimonia al Quirinale per
l'assemblea dei consigli di giustizia europei.
Secondo Vietti infatti "esporre il singolo alla responsabilità
verso il soccombente pregiudicherebbe il libero convincimento del
giudice e rischierebbe di moltiplicare i processi nei processi.
Non sui tratta di privilegio di una corporazione, l'indipendenza
di giudizio del giudice deve stare a cuore a tutti i cittadini".
Gal/Ral
111902 giu 14

Categorie