Vietti dopo il voto del Plenum sulla procura di Milano

Vietti dopo il voto del Plenum sulla procura di Milano

|

++ Scontro pm Milano:Vietti, rispettate indicazioni Colle ++
(ANSA) - ROMA, 19 GIU - La delibera approvata dal Csm sullo
scontro alla procura di Milano "mi sembra rispettosa delle
indicazioni del presidente della Repubblica e della sensibilità
della grande maggioranza dei consiglieri". Lo sottolinea il
vicepresidente del Csm, Michele Vietti, interpellato dai
giornalisti dopo il voto. (ANSA).
FH/SIG
19-GIU-14 16:10

Scontro pm Milano:Vietti, rispettate indicazioni Colle (2)
(ANSA) - ROMA, 19 GIU - Rispondendo poi ad una domanda sulle
polemiche che ci sono state soprattutto nel dibattito di ieri
sulla lettera mandata dal capo dello Stato allo stesso Vietti,
il vicepresidente del Csm ha detto: "Io le polemiche non le
ricordo, quello che conta è il voto di oggi che ha visto il Csm
approvare a larga maggioranza le proposte delle commissioni".
Vietti ricorda che erano state anche presentate due proposte
alternative, "una che accentuava più fortemente il carattere
gerarchico delle procure ed una che invece lo attenuava". Alla
fine "è prevalsa una visione equilibrata che, nel rispetto dello
spirito della legge, riconosce ai procuratori la esclusiva
titolarità dell'azione penale e i conseguenti poteri di
organizzazione in una logica di razionalità ed efficienza".
(ANSA).
FH/SIG
19-GIU-14 16:19

== Procura Milano: Vietti, rispettate indicazioni Colle =
(AGI) - Roma, 19 giu. - "Il Csm, alla fine di una lunga
maratona, ha approvato a larga maggioranza due proposte delle
commissioni in una versione rispettosa delle indicazioni del
presidente della Repubblica e delle sensibilità della grande
maggioranza dei consiglieri". Lo ha dichiarato il
vicepresidente del Csm, Michele Vietti, al termine del plenum
sullo scontro Bruti-Robledo. (AGI)
Oll/Roc  (Segue)
191611 GIU 14

Procura Milano: Vietti, rispettate indicazioni Colle (2)=
(AGI) - Roma, 19 giu. - Ai cronisti che gli chiedevano un
commento sulle polemiche sorte ieri in plenum in relazione alla
lettera che Napolitano ha inviato allo stesso Vietti e che il
vicepresidente, nonostante le sollecitazioni di alcuni
consiglieri, ha scelto di non leggere pubblicamente, Vietti ha
risposto: "le polemiche non le ricordo, ciò che conta è il
voto di oggi che ha visto il Csm prendere posizione con ampia
maggioranza. Vi erano due proposte alternative, una che
accentuava il carattere gerarchico dell'organizzazione interna
delle Procure e una che lo attenuava. E' prevalsa - ha concluso
il numero due di palazzo dei Marescialli - una visione
equilibrata che, nel rispetto dello spirito della legge,
riconosce ai procuratori della Repubblica l'esclusiva
titolarità dell'azione penale e i conseguenti poteri
organizzativi, in una logica razionale e ragionevole". (AGI)
Oll/Roc
191619 GIU 14

**MILANO: VIETTI, VOTO CSM RISPETTOSO INDICAZIONI NAPOLITANO ** =
Roma, 19 giu. (Adnkronos) - "Il Csm dopo una lunga maratona ha
approvato due proposte in una versione rispettosa delle indicazioni
del Presidente della Repubblica e della sensibilità della grande
maggioranza dei consiglieri". Lo ha detto il vicepresidente Michele
Vietti dopo il plenum che ha chiuso il caso dello scontro alla procura
di Milano.
(Coc/Col/Adnkronos)
19-GIU-14 16:17

MILANO: VIETTI, VOTO CSM RISPETTOSO INDICAZIONI NAPOLITANO (2) =
POLEMICHE? CONTA DECISIONE PRESA A LARGA MAGGIORANZA
(Adnkronos) - Rispondendo a una domanda sulle polemiche nel
dibattito in plenum sulla lettera inviata dal Capo dello Stato, e
della quale Vietti ieri aveva sottolineato il carattere riservato, non
rendendola pubblica, il vicepresidente del Csm ha sottolineato: "non
ricordo le polemiche, quello che conta è il voto di oggi che ha visto
i consiglieri prendere una decisione a larga maggioranza".
Vietti ha poi ricordato le due proposte alternative portate in
plenum, "una contenente un'accentuazione forte del carattere
gerarchico delle procure una che invece lo attenua. È prevalsa una
visione equilibrata che, nel rispetto della legge, riconosce al
procuratore l'esclusiva titolarità dell'esercizio dell'azione penale e
il conseguente potere organizzativo in una logica di razionalità e
ragionevolezza".
(Coc/Col/Adnkronos)
19-GIU-14 16:48

++ Scontro pm Milano:Vietti, da Bruti no danni a indagini ++
(ANSA) - ROMA, 19 GIU -  Dal dibattito che c'è stato al Csm
"è venuto un pressochè unanime riconoscimento che l'operato del
procuratore di Milano non ha nuociuto nè all'efficacia nè alla
tempestività delle indagini". Lo sottolinea il vicepresidente
del Csm, Michele Vietti, rispondendo alle domande dei
giornalisti. (ANSA).
FH/SIG
19-GIU-14 16:12

Scontro pm Milano:Vietti, da Bruti no danni a indagini (2)
(ANSA) - ROMA, 19 GIU - Vietti è sicuro che dopo l'intervento
del Csm si tranquillizzerà la situazione alla procura di Milano.
Rispondendo ad una domanda dei giornalisti se ora il clima in
procura tornerà sereno, ha detto: "Credo di sì". (ANSA).
FH/SIG
19-GIU-14 16:20

Procura Milano: Vietti, da condotta Bruti no danni a inchieste =
(AGI) - Roma, 19 giu. - "Da questo dibattito è venuto
l'unanime riconoscimento che l'operato del procuratore della
Repubblica non ha nuociuto nè all'efficienza, nè alla
celerità delle indagini". Lo ha dichiarato il vicepresidente
del Csm, Michele Vietti, al termine del plenum sullo scontro
Bruti-Robledo alla Procura di Milano. (AGI)
Oll/Roc
191613 GIU 14

Procura Milano: Vietti, da condotta Bruti no danni a inchieste (2)=
(AGI) - Roma, 19 giu. - Alla domanda dei cronisti se il clima
tornerà ora "sereno" alla Procura di Milano, il vicepresidente
del Csm ha risposto: "credo di si". (AGI)
Oll/Roc
191620 GIU 14

**MILANO, VIETTI, DA CONDOTTA BRUTI LIBERATI NO DANNI A INDAGINI** =
Roma, 19 giu. (Adnkronos) - Dal lungo dibattito sullo scontro
alla procura di Milano è emerso "l'unanime riconoscimento che
l'operato del procuratore capo non ha nuociuto all'efficacia e alla
celerità delle indagini". Lo ha detto il vicepresidente del Csm
Michele Vietti, al termine del plenum che ha chiuso il caso.
(Coc/Col/Adnkronos)
19-GIU-14 16:30

Categorie